Consapevolezza Posturale

 

Dalla postura alla ginnastica posturale

 

È sempre più facile sentire parlare di postura e ginnastica posturale, talvolta con qualche imprecisione.

In questa sede daremo qualche spunto sull'argomento, indagando le possibili ripercussioni dell'esposizione ripetuta a situazioni stressanti sull'equilibrio corporeo, ed in che modo l'intervento di un chinesiologo e di altre figure professionali possa contribuire al miglioramento di queste condizioni.

 

Non è semplice dare una definizione univoca di postura, ma si può brevemente descrivere come la posizione automatica con cui ogni individuo manifesta sé stesso in relazione agli stimoli provenienti sia dal mondo esterno che dai fattori interni psicoaffettivi. Già con questa accademica definizione si evidenzia lo stretto legame esistente tra mente e corpo, emozioni e movimento, sensazioni interne e atteggiamenti posturali.

 

Prova a pensare al modo in cui cambia la tua postura quando ti trovi a disagio in una situazione: come ti poni nello spazio? Spesso quando siamo in imbarazzo o proviamo fastidio tendiamo ad assumere un atteggiamento di "chiusura", che si traduce sul piano fisico nella tendenza a protrarre le spalle in avanti, determinando un aumento della fisiologica curvatura della colonna dorsale. Mantenendo a lungo questa posizione, il resto del corpo si adatterà compensando con altri atteggiamenti posturali. Nel caso di prima, ad esempio, la naturale conseguenza sarà la protusione in avanti del bacino con conseguente dolore localizzato nel tratto della colonna lombare.

 

La postura è modificabile da elementi genetici o costituzionali ma, come più spesso accade, anche da elementi personali o ambientali inibitori come un particolare tipo di educazione, norme sociali, ambiente culturale, emozioni, ansia e stress.

Tutti questi elementi possono influenzare negativamente la postura ed è così che si tende ad assumere posizioni viziate che con il tempo possono manifestarsi ad esempio con cefalee, dolore cervicale o lombare.

 

Le persone che vivono in un ambiente lavorativo o familiare favorevole alla creazione di dinamiche stressanti, possono risentire di queste conseguenze a livello psicofisico. Purtroppo è comune riscontrare tali problematiche nella società moderna.

 

Lavorare sul proprio corpo a partire dalla consapevolezza e dalla successiva modifica di posture errate è il primo passo per ristabilire l'armonia. È importante costruire un percorso personalizzato, favorito dall'intervento di più figure professionali che intevengono su piani differenti, citandone alcune:

  • Il chinesiologo ha il compito di proporre specifici esercizi preventivi e adattati con l’obiettivo di contrastare la postura viziata e le problematiche ad esse connesse; egli proporrà esercizi di respirazione, consapevolezza corporea, propriocezione e ginnastica vertebrale;
  • L'osteopata consiglia come correggere la postura a partire da un'attenta osservazione, attraverso esercizi e manipolazioni da lui eseguite;
  • Lo psicologo o psicoterapeuta propone un intervento espressivo lavorando sulla correlazione tra vissuti emotivi e atteggiamenti posturali, proponendo esercizi mirati.

 

 

Per questo motivo il nostro gruppo ha pensato di proporre un corso specifico per integrare le nostre conoscenze ed esperienze proponendo il corso di Bodywork Posturale.

Consulta il calendario per partecipare gratuitamente alla nostra lezione di prova.

 

Autore: Paola Valente e Laura Calosso

 

 

Bibliografia:

 

Cabella P., Canepa G., Molfetta M.L., (2007) Manuale di Chinesiologia Rieducativa, Pacini Editore.

 

RIASSUMENDO:

 

  • La postura è la posizione automatica con cui ogni individuo manifesta sé stesso in relazione agli stimoli provenienti sia dal mondo esterno che dai fattori interni psicoaffettivi;
  • La postura è condizionata da elementi genetici o costituzionali ma anche personali o ambientali inibitori (ad es. educazione, norme sociali, ambiente culturale, emozioni, ansia e stress);
  • Le persone che vivono in un ambiente lavorativo o familiare favorevole alla creazione di dinamiche stressanti, possono risentire di queste conseguenze a livello psicofisico;
  • È importante costruire un percorso personalizzato, favorito dall'intervento di più figure professionali che intevengono su piani differenti.

 

Più il corpo è vivo, più grande è l'essere.

 

A lexander Lowen

Potrebbero interessarti anche :

MEDITAZIONE E MINDFULNESS

Quando la scienza incontra la tradizione.

Leggi di più

 

 

 

PSICOSOMATICA E PNEI

Il nuovo ponte tra medicina e psicologia

 

Leggi di più

CHI È LO PSICOLOGO?

6 falsi miti sulla figura dello psicologoi.

Leggi di più

 

 

 

ALIMENTAZIONE E STATI MENTALI

Come la Naturopatia può intervenire nel trattamento dei disturbi dell'umore.

Leggi di più